ESERCIZIO DI VOTO ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO Elezioni Europee 2019

In occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento Europeo che si svolgeranno in tutti i paesi membri dell’Unione Europea, gli elettori italiani che si trovino temporaneamente in un paese membro dell’Unione Europea per motivi di lavoro o di studiuo, nonchè i familiari conviventi, possono votare per i rappresentanti italiani presso i seggi istituiti dagli uffici consolari. Per essere ammessi al voto è necessario presentare entro il 7 marzo 2019 una domanda indirizzata al sindaco del comune di inscrizione nelle liste elettorali e da presentare al consolato italiano competente che poi ne curerà l’inoltro.

Si ricorda che il termine del 7 marzo 2019 è tassativo e non derogabile.

1 2 3 8